Ultimi Posts

Categorie

Prossimi Eventi

Louis Armstrong

 

 

Louis "Satchmo" Armstrong (1900-1971)

 

Louis Armstrong deve il suo soprannome "Satchmo" al fatto di avere un bocca molto grande. Da bambino, dapprima fu soprannominato "Dippermouth" ("Dipper"=mestolo)  e poi "Satchelmouth" ("Satchel"= sacca, cartella) che poi si trasformè nel pià corto"Satchmo". Negli anni 20, Armstrong cambiò la natura d'insieme del jazz e lo trasformò in un'arte da solisti. Suonava con tanta energia ed in maniera così unica da inventare, in maniera totalmente autonoma, l'assolo improvvisato, mentre la sua stilizzazione vocale era caratterizzata da un nuovo tipo di elasticità ritmica, chiamata SCAT, che rivoluzionò completamente il modo di cantare jazz. Registrazioni come The Last Time (1927), I can't give you anything but love (1929), e Heebie Jeebies (1926) diedero vita negli anni 20 ad un tipo di jazz completamente nuovo.

 
I geni di Harlem: Louis Armstrong
louis, Armstrong, Harlem, Jazz, Satchmo

2011-06-09 06:39:45



In Altro